HomePNL per DimagrireSono GRASSA e DEPRESSA

Sono GRASSA e DEPRESSA


Mi scrive una giustopesopersemprista e mi dice così «Sono grassa e ho perso il sorriso». Accidenti, non è bello né da leggere né da dire. Non mi piace sentire donne che associano il proprio stato emotivo al peso in eccesso. «Sono grassa e depressa» non aiuta a spostarsi VERSO l’obiettivo di forma.

E in questo articolo vorrei spiegarti il perché.

  1. Se mi dico qualcosa come «Sono grassa e depressa», associo il peso in eccesso a uno stato emotivo. La tua Indipendenza Emotiva è qualcosa di separato dal peso. Per cosa sei grata? Che domande ti ripeti nella tua radio interna? Per gestire la tua Indipendenza Emotiva in sé e per sé, ti consiglio il mio libro “I segreti dell’Indipendenza Emotiva”.

  2. Se mi ripeto qualcosa come «Sono grassa e depressa», sono statica emotivamente e non mi sposto dal “problema”. Ecco perché io consiglio sempre a chi vuole lavorare mentalmente con me di porsi Domande Utili. Sono X e mi sento Y è una pericolosissima associazione a qui la mente cercherà di dare sempre validità. Diciamo cose e poi le vogliamo validare cercando riscontro nella realtà esterna, se mi dico che sono grassa e triste, cercherò eventi o situazioni nella vita che mi proveranno che ho ragione. Non a caso una delle citazioni più usate negli ultimi anni è quella di Henry Ford: «Che tu creda di farcela o di non farcela avrai comunque ragione.»

  3. Se mi dico qualcosa come «Sono grassa e depressa» considero il peso come qualcosa di permanente e perenne. Ne abbiamo parlato in altri articoli e ne parlo nel libro “Il libro del Giusto Peso Per Sempre”, il peso non è affatto una condanna permanente. Il peso in eccesso è “solo” la conseguenza di comportamenti messi in atto nel presente e di atteggiamenti vissuti nel momento presente nei confronti del cibo. Punto.

Cosa puoi fare se PRIMA associAVI il tuo stato emotivo al peso in eccesso?


Puoi iniziare a porti Domande Utili che cerchino soluzioni fattibili e piacevoli: «Cosa posso fare // Cosa voglio fare per rispettare il senso di fame a pranzo oggi?», «Come voglio ricordarmi oggi di posare la forchetta e di assaporare?» // «Quanta soddisfazione proverò stasera ad aver messo in atto queste due minuscole eppur enormi differenze?»

Le Domande Utili hanno un loro percorso da rispettare, iniziano esplorando soluzioni, le testano e poi le appiccicano al sistema nervoso, facendo leva su orgoglio e soddisfazione per ciò che si fa di diverso e giusto. Ne parlo lungamente ai corsi dal vivo, nella Formazione Online a distanza, è un MUST del cambiamento mentale e della programmazione dell’obiettivo di forma.

Quando organizzi qualcosa che ti viene bene ti fai domande utili? Ma certo. E scommetto che te ne poni anche tante. Se organizzi un viaggio e sei brava/o a farlo, ti farai domande sul come, cosa in dettaglio, per quanto tempo, con chi, e gli imprevisti? Valuterai anche quelli. Idem per il nostro obiettivo. Le Domande Utili permettono di pianificare al meglio il tuo dimagrimento, così che potrai dire «Sono grassa e so come dimagrire una volta per tutte!»






Ciao, sono Debora, sperò che questo articolo “Sono GRASSA e DEPRESSA” ti sia piacito. Sono autrice, formatrice e Trainer di PNL a livello internazionale. Ho scritto diversi libri di crescita personale tra cui vari best seller e pubblicato diverse formazioni. Ho ideato diversi metodi di auto-aiuto e amo divulgare in modo semplice e pratico solo ciò che trovo utile.




Potrebbe piacerti…


Giusto Peso Per Sempre

In questo sito trovi argomenti sul metodo Giusto Peso Per Sempre, per dimagrire oltre le diete e con la mente. Dimentica i sensi di colpa e le privazioni. Qui il dimagrimento è una piacevole conseguenza del lavoro mentale. Ecco in dettaglio quattro aree tematiche: dimagrisci oltre le diete, dimagrire senza dieta con la mente, dimagrire motivandoti da dentro, dimagrire ascoltando lo stomaco



NUOVO EBOOK GRATUITO


SCARICA QUI