Paura di dimagrire e paura di mostrarsi

E se ho paura di dimagrire come faccio? È la domanda che, molto più spesso di quanto si pensi, mi viene posta dalle donne in privato.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


Il bisogno di auto-protezione

Tutte noi abbiamo un senso di auto-conservazione dinnanzi a nuovi obiettivi, a maggior esposizione di noi stesse o delle nostre forme, davanti alle avance di uomini che non ci interessano, domande ficcanaso o irrispettose da parte di colleghe d’ufficio. Come si fa quindi a VOLER DIMAGRIRE E CONTROLLARE LA PAURA DI ESPORSI?

PRIMA, con la “ciccia in più” ci sembrava di essere trasparenti, protette …e andava bene così.
POI, è già capitato, quando iniziavamo a dimagrire, succedeva che tutti cominciano a farsi i fatti nostri: Ma come hai fatto? Ma che bella che sei? E giù di domande indiscrete da amici e famigliari, conditi da qualche complimento piccante dai colleghi dell’ufficio.

Così non va

Perché io dovrei trascurare un mio obiettivo di peso, forma e salute “solamente” perché ho paura di non gestire questi impiccioni? Per la paura (corretta e giustificabile) di “mettermi a nudo” dinnanzi a chi mi conosceva in altro modo? Tutto questo non ci va, non si concilia con il nostro nuovo obiettivo. Ci vuole un’altra “corazza” (anche se la parola non mi piace molto). Bisogna imparare a “difendersi” da impiccioni e impiccione con armi emotive e di self-management.

Per esempio, esistono molte tecniche di Programmazione Neuro Linguistica (PNL) che io suggerisco per gestire il proprio quotidiano, comprese le sfide relazionali. Questi strumenti di self-management e di Indipendenza Emotiva possono servire a DIMAGRIRE E farlo a testa alta, senza avere paura di esporsi. Con basiche tecniche di crescita personale si possono imparare le seguenti “armi” psicologiche:

  • Ignorare commenti di poco conto
  • Tergiversare cambiando discorso
  • Rispondere a tono a intrusioni e maleducazione
  • Lavorare sulla propria postura, sguardo, tono di voce
  • Fare quei sorrisi che spiazzano e chiudono la conversazione.
La paura è sempre tua alleata

La paura di dimagrire è come tutte le altre paure (quella di riuscire, quella di fallire…), noi vogliamo considerarla, vogliamo farla nostra alleata e vogliamo coinvolgerla perché sarà LEI a darci forza e attenzione. Sarà lei a mantenerci vigili. Ti consiglio di approfondire nel libro “Il Libro del Giusto Peso Per Sempre”.

Infatti, spesso, quella paralizzante paura di dimagrire iniziale poi, ai primi successi, alle prime gestioni di indipendenza e sicurezza, non solo svanisce… Anzi, si trasforma in forza e attenzione. Alla fine, CI TRASFORMA e rinforza la nostra identità di donne e persone indipendenti, che si prendono cura di sé e si amano.

Guardati anche gli altri due articolo con i due video correlati: mangiare ciò che piace e dimagrire bene con i 3 “no”!



Aggiungi al tuo calendario la data del prossimo corso di Giusto Peso Per Sempre a MILANO


iCalendar, Google Calendar, Outlook, Outlook Online, Yahoo! Calendar

Rendi oggi il tuo dimagrimento facile e duraturo. Torna alla tua forma, senza sforzi e in libertà. Ti seguirò passo passo anche nel gruppo di supporto incluso. Puoi iniziare adesso con la formazione online o il corso dal vivo.














Potrebbe piacerti anche…

Le 7 mosse furbe di Giusto Peso Per Sempre Segui 7 mosse furbe semplici per dimagrire a tavola e anche per qualsiasi spuntino. Sono le sette mosse che hanno reso famoso il metodo GIUSTO PESO PER SEMPRE e che aiutano a rispettare la fame vera e la giusta sazietà. Le 7 mosse servono a ridare il potere perduto al proprio stomaco e a gestire l’e...
Ritornare in forma dopo la gravidanza con Giusto Peso Per Sempre Ecco qui un nuovo video sul mio canale YouTube, dedicato alle neo mamme e cosa fare se si vuole ritornare in forma. Cosa è capitato al mio addome con la gravidanza? A volte già con la prima gravidanza, più spesso con la seconda, ancora più spesso con un cesareo e a un’età matura, succede che i retti...
Perché è meglio dimagrire lentamente? Per dimagrire lentamente non intendo all’infinito, per parlarci subito chiaro, non venti chili in due anni circa, ma 5 chili dai 3 ai 6 mesi. La fretta è cattiva consigliera per la costanza e per un cambio di vita duraturo… e allora diffidiamone. Diffida di tutti quei metodi, tra diete e pillole, ch...
Bambini in forma d’estate con Giusto Peso Per Sempre Vuoi bambini in forma per quest’estate? Vuoi controllare serenamente ciò che mangiano? Vuoi vivere quest’estate come un’opportunità per generare nuove abitudini salutari? In questo video blog ti parlo d’estate, di gelati, di Giusto Peso Per Sempre e di nuove e sane abitudini. Nel video ti parlo di d...
Mangiare in piedi VS Mangiare seduti Chi lo dice che mangiare in piedi ingrassa? Se passeggi in centro a Milano, a Bari o nei centri storici di quasi tutte le città italiane tra mezzogiorno e l’una, potrai incontrare moltissimi professionisti in pausa pranzo che fanno una passeggiatina con qualcosa da sgranocchiare mentre camminano. So...

Comments 1

  1. Ciao Debora grazie per gli articoli nel tuo blog
    collegandomi a quello di cui parlavi
    come è possibile risolvere una cosa che si presenta quando sono vicina non vicinissima al mio obbiettivo di scendere sotto ad un certo peso o come faccio io magari dimagrire una taglia mi sono accorta che ce un meccanismo non so se mentale o emozionale per cui il mio corpo arresta un po a dare risultati io faccio molto allenamento mirato addominali corsi e scheda con esercizi pesi e yoga e pilates ma mi ritrovo ad avere appesantimenti nelle gambe o maggior ritenzione o cellulite ma tutto molto in modo rapido e la sensazione che ho è come se mi dicesse tu non sei quella persona magra e che lo rimane per sempre ma torni indietro cosi poi devi rifare tutto da capo la salita e poi si ricomincia
    Lo posso dire come una certezza in quanto si ripete sempre quando cerco di alzare l’asticella o quando mi fanno i complimenti perchè per me una cosa deve essere ambiziosa per darmi motivazione e se qualcuno per esempio mi fa i complimenti dicendomi come stai bene sei molto dimagrita ecco che io mi sento demotivata scatta qualcosa sia per i complimenti sia quando sto quasi per raggingere l’ obbiettivo di un certo livello per me.
    mi puoi aiutare o consigliare una tecnica o un atteggiamento mentale che mi possa aiutare perchè questo anche se ne sono consapevole avviene piu internamente.
    eventualmente posso valutare una coaching
    ti ringrazio molto katia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *