E se mi sveglio per mangiare di notte?

Non è una cosa così rara in effetti. Per automatismo spesso, alcune persone si svegliano per mangiare di notte in uno stato di dormiveglia.



TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!


Ho incontrato diverse persone che avevano questo problema e devo dire che è stato risolto abbastanza facilmente, spesso con un minimo intervento da parte mia e con maggior intervento da parte loro. Nel video blog racconto le loro soluzioni e propongo un intervento basato sulle “sub-modalità” in Programmazione Neuro Linguistica (PNL) per – di fatto – restare a letto e non mangiare di notte.

Nel video racconto di escamotage pratici, idee che i miei clienti mi hanno suggerito, che hanno provato e che sono serviti a RISVEGLIARE la loro attenzione cosciente. Certo che di notte è difficile esercitare la propria forza di volontà, a meno che non ci sia un sufficiente “risveglio” della propria volontà… Ecco perché io suggerisco di lavorare con la PREVENZIONE, la ripetizione e i SENSI. Proprio perché il rischio di affidarsi alla forza di volontà sia quello di non risvegliarla a sufficienza e di mangiare prima di averla riattivata.

Se poi di notte si mangia e ci si “rende conto” di averlo fatto… DOPO, la propria volontà si “risveglia” troppo tardi e cosa succede? Solo un pacchetto di sensi di colpa che – probabilmente – disturbano ulteriormente il sonno.

Tutti i medici, esperti del sonno e non, ci dicono che di notte il corpo si rigenera e che gli organi DEVONO riposarti, pena la salute e la rigenerazione cellulare. Mi scrive una lettrice e mi dice che di giorno è brava, di giorno segue una dieta… Poi, di notte (come il Dott. Jekill e Mr Hide) di notte si alza e mangia senza controllo.

Prima osservazione, per questa lettrice, consiglierei di valutare se la dieta che segue non le crei troppe restrizioni mentali e/o emotive. Se questo fosse il caso, le suggerirei di crearsi un piano alimentare, magari coadiuvata dal nutrizionista che la segue, più flessibile e liberatorio. Niente di costrittivo dura a lungo e lo sappiamo tutti. La libertà di mangiare buono e sfizioso a tavola, potrebbe – semplicemente – annullare il desiderio di “ribellione” notturno.

Nel video parlo di abitudine e di SENSI, come aiutare il corpo e l’attenzione a concentrarsi su quanto sia bello e riposante restare a letto. Quanto sia piacevole sentire lo stomaco effettivamente rilassato e di quanto sarà soddisfacente fare una buona colazione.

In secondo luogo, per non mangiare di notte, parlo di cosa fare se ci si risveglia nel mezzo della notte: come concentrarsi sulla piacevolezza di restare a letto e non fare “quella cosa lì”. Evito espressamente nel video di dire “mangiare di notte” perché voglio che nella mente della persona che mi segue nell’esercizio, “quella cosa lì” diventi vaga e sempre più vaga…

Se anche tu mangiAVI di notte, segui le indicazioni di questo video blog, esercitati preventivamente e vai a letto preparata/o. Più volte suggerirai mentalmente ai tuoi sensi su cosa potrai concentrarti di notte al risveglio, più sarai preparata a ciò che accadrà (o potrebbe accadere). La ripetizione preventiva mentale (cioè una semplice visualizzazione) ti aiuterà a prepararti su cosa dirti, pensare e su cosa concentrarti.



Aggiungi al tuo calendario la data del prossimo corso di Giusto Peso Per Sempre a MILANO


iCalendar, Google Calendar, Outlook, Outlook Online, Yahoo! Calendar












Rendi oggi il tuo dimagrimento facile e duraturo. Torna alla tua forma, senza sforzi e in libertà. Ti seguirò passo passo anche nel gruppo di supporto incluso. Puoi iniziare adesso con la formazione online o il corso dal vivo.



Potrebbe piacerti anche…

Se tuo figlio è in sovrappeso è perché… È un problema in Italia quanto in tutto il mondo occidentale: i nostri bambini sono sempre più in sovrappeso (e alcuni obesi) per causa nostra e dei cambiamenti della società. Non fraintendermi, non voglio essere come quei leaflet da farmacia che danno la colpa alla società. Per me la colpa, anzi, l...
È veramente necessario andare in palestra per dimagrire? È veramente necessario andare in palestra per dimagrire? C’è chi sostiene che senza una palestra e un impegno dedicato sia difficile dimagrire. Chi dice che è necessario sudare tanto e andare in palestra per dimagrire. Ma è veramente così? Chi ha ragione? Il nutrizionista punta su una dieta sana ed ...
Dimagrire bene con i 3 “no” Per dimagrire bene è necessario lavorare con le emozioni, con la giusta motivazione e liberarci dei sensi di colpa. Vediamo tre conquiste immediate, emotive e pratiche, che si ottengono subito sia al corso dal vivo di Giusto Peso Per Sempre, sia dal video corso del metodo. Le prime tre conquiste che...
Faccio movimento ma non dimagrisco Faccio movimento ma non dimagrisco. Vado in palestra e mangio di più: aiuto! Ho più fame, mangio di più. Faccio movimento ma non dimagrisco oltre i due chili iniziali, perché? Dunque, questa è una domanda che dovresti prima porre al nutrizionista o al dietologo. Per esperienza vedo accadere alcune s...
Sono grassa e mi vergogno Sono grassa e mi vergogno. E di cosa? Dai, su, non dirlo neanche. Eppure mi capita. A volte incontro donne ai corsi, online o per percorsi di coaching che mi confessano di vergognarsi per il peso in eccesso. «Sono grassa e mi vergogno» mi dicono. E non pensano alle mille cose che fanno, ai figli a c...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *