HomePNL per DimagrireMa COSA DEVO CREDERE per dimagrire?

Ma COSA DEVO CREDERE per dimagrire?


Cosa dovrei credere per dimagrire? Di essere sempre invincibile, perfetta, un’altra persona insomma? Assolutamente no. Esistono tuttavia, forti convinzioni, a volte anche inconsce, che ci impediscono di dimagrire, per sempre.

Uso una parola “grossa” e che a me non piace molto: alcune credenze sabotano il successo del tuo proposito. Esistono limiti mentali che impediscono di dimagrire? È importante credere ciò che è funzionale al dimagrimento per ritrovare la propria forma.

  • Vuoi dimagrire ma credi che sia difficile?
  • Vuoi dimagrire ma credi di non avere tempo, l’età, la costanza?
  • Vuoi dimagrire ma gli altri credono che non ce la farai?

Tutti casi possibili e comuni a chi inizia, vuole e poi – ahimè non persiste. Non è mancanza di costanza, non è affatto mancanza di motivazione, è incoerenza tra ciò che vuoi e ciò che credi.

Il punto di partenza è sempre la consapevolezza

E non solo come punto di partenza. La consapevolezza è bene tenerla vigile durante tutto il percorso di ciascuno dei tuoi obiettivi. Certo, non è possibile essere sempre consapevoli, ecco perché in Giusto Peso Per Sempre io propongo di giocare in anticipo oppure correggendo eventi passati. Come? Con le visualizzazioni.

E poi?

Partiamo dal presupposto che una convinzione sia un’interpretazione della realtà. Esistono persone che credono cose e dinamiche differenti dalle nostre. Il punto NON STA in chi ha ragione, il punto sta in chi crede la cosa più utile ai fini dell’obiettivo.
È utile credere che le verdure sono schifose, tristi, mollicce? È giusto credere che dimagrire sia complicato? È giusto credere che io non abbia sufficiente determinazione?

La mente pensa comunque…

Esistono convinzioni sull’identità e convinzioni sui comportamenti. Posso credere di essere in grado ma di non avere tempo. Posso credere di avere il tempo ma di non meritarlo. Entrambe sono convinzioni non utili e limitanti.

Il danno maggiore che una convinzione limitante possa fare è occupare la mente con impedimenti. La mente ha necessità di pensare, di crearsi dei significati per la realtà che ci circonda. Ciò che voglio credere per dimagrire in modo sano e duraturo influenza i miei pensieri, il mio focus, la mia attenzione.

Esistono vari modi per lavorare con convinzioni che limitano. Metterle in dubbio con i contro-esempi è un modo molto valido. E, visto che le convinzioni si manifestano sotto forma di dialogo interno e paura, è utilissimo anche “parlarci insieme”, coinvolgerle, ribattere, ristrutturare i loro limiti, trovare il lato positivo… Chi le relativizza con le submodalità… Chi fa leva sull’aprire gli occhi e vedere cosa capita se si continua in questa direzione…

Nel libro e nella Formazione Online, nonché da tutti i Trainer di Giusto Peso Per Sempre che si formano nel metodo, sono proposti vari mezzi per far vacillare convinzioni non utili. L’importante è esserne consapevoli e poi lavorarci su.

La mente ha necessità di dare sempre un senso alla realtà, aiutala a dare il significato che ti è più utile e funzionale a ciò che vuoi ottenere e la aiuterai ad aiutarti.






Ciao, sono Debora, sperò che questo articolo “Ma COSA DEVO CREDERE per dimagrire?” ti sia piacito. Sono autrice, formatrice e Trainer di PNL a livello internazionale. Ho scritto diversi libri di crescita personale tra cui vari best seller e pubblicato diverse formazioni. Ho ideato diversi metodi di auto-aiuto e amo divulgare in modo semplice e pratico solo ciò che trovo utile.




Potrebbe piacerti…


Giusto Peso Per Sempre

In questo sito trovi argomenti sul metodo Giusto Peso Per Sempre, per dimagrire oltre le diete e con la mente. Dimentica i sensi di colpa e le privazioni. Qui il dimagrimento è una piacevole conseguenza del lavoro mentale. Ecco in dettaglio quattro aree tematiche: dimagrisci oltre le diete, dimagrire senza dieta con la mente, dimagrire motivandoti da dentro, dimagrire ascoltando lo stomaco



NUOVO EBOOK GRATUITO


SCARICA QUI