HomePNL per DimagrireDimagrire e PAURA di DIMAGRIRE

Dimagrire e PAURA di DIMAGRIRE


Sì, hai letto bene. A volte le donne che iniziano a dimagrire e mi rivelano questa paura. La paura di dimagrire e di “essere” diverse.

Seguo Marina (naturalmente non è il suo nome), una professionista in ambito turistico. Come donna si è sempre curata del suo aspetto, ha una bella presenza, oltre che una quindicina di chili in più. Ora dieci. Iniziammo a lavorare – soprattutto sulla percezione della sazietà. I ritmi di Marina facevano sì che lei a volte saltasse il pasto e si ritrovasse a mangiare tanto (leggi troppo!) a cena.

Identità serena, anche con qualche chilo in più, ma voglia di migliorarsi

Marina è una donna single come tante oltre i quaranta. Non cerca necessariamente una compagnia. Marina si sente bene così. Negli anni si è costruita una sua immagine, anche con i chili in più. Marina è bella, curata e qualche mese fa ha deciso di iniziare a dimagrire.

Ci aveva già provato. Aveva seguito diverse diete, con alcuni successi che però non erano durati. Quando Marina si rivolse a me per un percorso di coaching, iniziammo subito a capire cosa era da sistemare. Mi disse “i pasti”: «Mangio troppo a cena e salto spesso il pranzo».

Essendo lei una donna volenterosa e determinata, non ci volle tanto per sistemare i pasti. Intanto ricominciò a bere acqua fuori pasto. Poi sistemò i pranzi: leggeri, veloci, in agenzia quando non c’era nessuno e non doveva prenotare nulla al telefono. Poi passammo alle cene. Lavorammo sul senso di sazietà, sull’assaporare e tutto quello che Giusto Peso Per Sempre propone per sentirsi – prima nelle azioni e poi davanti allo specchio – delle persone Magre Naturalmente.

Insomma, tutto funzionò bene. Talmente bene che a meno 5 chili Marina è in crisi: ha paura di dimagrire. Non è la prima volta che delle signore mi confessano la paura di dimagrire.

Cosa succede allora? Cos’è che va storto nel dimagrire e avere paura?

Succede che consciamente si vuole dimagrire, ma poi inconsciamente ci si sente indifese, diverse, spiazzate. Marina cominciò a vedersi diversa. A sentirsi diversa. Cominciò a sentire i commenti delle colleghe: «Stai bene, cosa stai facendo?», «Ma guarda questa bella donna, dove vai stasera?». Commenti goliardici e bonari, ma STRANI, NUOVI… spiazzanti!

A volte la percezione che abbiamo di noi è talmente radicata che già perdendo 5 chili non ci si riconosce più. Marina è sempre stata una donna curata, ora con le forme più “esposte” non sapeva come gestirle.

Anche il complimento del barista al bar di fianco all’agenzia, simpatico e senza secondi fini, la spiazzava. Marina non voleva che la gente si focalizzasse su questo suo aspetto personale.

Ho deciso di fare un passo indietro e lavorare sulla percezione di sé, abituarsi a trovare e vivere i vantaggi di questa nuova forma fisica. Ci concentrammo sulla presenza diversa, sull’idea di maggior vulnerabilità con i chili in meno. E qui finimmo, come spesso mi è capitato, sulla postura e sul linguaggio.

Una donna che si sente vulnerabile si presta al gioco di chi se ne approfitta. Una donna che sa difendersi (chi con il peso come – brutto a dirsi – “corazza”, chi con la presenza, i muscoli, con risposte secche, con dei “no”) è una donna che si preserva, che si protegge.

L’importante, se c’è paura di dimagrire, è scoprire come proteggersi, oltre al peso. Come proteggersi perché siamo persone che sanno accogliere o negare. La vulnerabilità non è AFFATTO legata al peso. La vulnerabilità può svanire lavorando su di sé:

  • Sulla giusta percezione di sé,
  • Sul dialogo interno (come ti parli? Sei la prima a sminuirti?),
  • Sull’interazione con gli altri (persone antipatiche o “troppo” interessate),
  • Sulla forza del “core”, cioè del busto, la postura insomma,
  • Sulla rilassatezza muscolare,
  • Sul saper dire di “no” in modo deciso e con tono discendente…

Ce ne sono di modi per “proteggersi” e preservarsi dal mondo esterno. Il peso in eccesso non è una soluzione utile a lungo termine.


Lo sapevi?

Lo sapevi che il metabolismo è un processo? Il metabolismo è l’insieme delle trasformazioni chimiche che si dedicano al mantenimento vitale all’interno delle cellule degli organismi viventi. E’ un processo che può subire rallentamenti o accelerazioni. Mangia per fame, fai il giusto movimento e riattivi naturalmente il tuo metabolismo.





Ciao, sono Debora, sperò che questo articolo “Dimagrire e PAURA di DIMAGRIRE” ti sia piacito. Sono autrice, formatrice e Trainer di PNL a livello internazionale. Ho scritto diversi libri di crescita personale tra cui vari best seller e pubblicato diverse formazioni. Ho ideato diversi metodi di auto-aiuto e amo divulgare in modo semplice e pratico solo ciò che trovo utile.




Potrebbe piacerti…


Giusto Peso Per Sempre

In questo sito trovi argomenti sul metodo Giusto Peso Per Sempre, per dimagrire oltre le diete e con la mente. Dimentica i sensi di colpa e le privazioni. Qui il dimagrimento è una piacevole conseguenza del lavoro mentale. Ecco in dettaglio quattro aree tematiche: dimagrisci oltre le diete, dimagrire senza dieta con la mente, dimagrire motivandoti da dentro, dimagrire ascoltando lo stomaco



NUOVO EBOOK GRATUITO


SCARICA QUI